Strega

Strega: Cognetti guida cinquina, seconda Ciabatti Entrano tra i cinque anche Wanda Marasco, Alberto Rollo e Matteo Nucci A Casa Bellonci, a Roma, mercoledì 14 giugno c’è stata la premiazione dello Strega 2017: Con 281 voti Paolo Cognetti e il suo ‘Le otto montagne’ (Einaudi) guida la cinquina del Premio. Al secondo posto Teresa Ciabatti con ‘La più amata’ (Mondadori) che ha avuto 177 voti e al terzo Wanda Marasco con ‘La compagnia delle anime finte’ (Neri Pozza), con 175 voti. Entrano tra i cinque Alberto Rollo con ‘Un’educazione milanese’ (Manni) con 160 voti e Matteo Nucci con ‘E’ giusto obbedire alla notte’ (Ponte alle Grazie) con 158. A presiedere il seggio è stato Edoardo Albinati, vincitore del Premio Strega 2016.
Paolo Cognetti con ‘Le otto montagne’ (Einaudi) ha conquistato il consenso dei ragazzi tra i 16 e i 18 anni, in rappresentanza di 50 licei e istituti tecnici su tutto il territorio italiano e all’estero (Berlino, Bucarest, Parigi, Bruxelles), che compongono la giuria dello Strega Giovani. Un consenso che per lo scrittore ha un valore speciale perché lui ha sempre scritto per gli adolescenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...